Il curatore del blog

L'Arte della Fuga nasce da un'idea di Domenico Condito, che ne cura anche la realizzazione.

Impegnato da molti anni nel sociale, è Responsabile di una Comunità Socio Sanitaria per persone con disabilità, che ha contribuito a realizzare con una Cooperativa sociale nell'Alto Milanese.
Laureando in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano, ha collaborato con la Cattedra di Psicologia Clinica all’elaborazione e applicazione di programmi per il recupero cognitivo e sociale di persone con disabilità, e allo svolgimento di ricerche sperimentali che sono state oggetto di comunicazioni a congressi e convegni. Ha collaborato, inoltre, con la Direzione della stessa Cattedra di Psicologia Clinica all’organizzazione delle esercitazioni e dei corsi seminariali del V e VI anno della Facoltà di Medicina e Chirurgia e nelle varie Scuole di Specializzazione afferenti alla suddetta Cattedra, con specifiche esercitazioni di Metodologia e di Critica Epistemologica

Cultore di scienze storiche, antropologiche e sociali, ha realizzato diverse ricerche che sono state oggetto di pubblicazioni e conferenze.

Degna di rilievo la  collaborazione con il Museu de São Roque di Lisbona nell’ambito di una ricerca storica su “Il culto di San Gregorio Taumaturgo a Lisbona nell’età di Filippo II”, sulla quale nel 2009 ha realizzato un reportage la Rádio e Televisão de Portugal - Rtp1 e Rtpi -
Vedi:
http://utopiecalabresi.blogspot.it/p/gemellaggio-staletti-lisbona.html
http://utopiecalabresi.blogspot.com/2009/05/stasera-sui-canali-della-rtp-la-tv.html .

Inoltre, il 28 marzo 2017, all’auditorium “San Pio X” di Catanzaro, nell’ambito del convegno scientifico su “Cassiodoro: tra il periodo tardo-antico e il medioevo”, organizzato dall’Istituto Teologico Calabro, con la collaborazione dell’Associazione Centro Culturale Cassiodoro e dell’Istituto di Studi su Cassiodoro e il Medioevo in Calabria, ha tenuto una comunicazione sul tema: “L’Evangelario della Conciliazione: ritrovamento e vicende postunitarie del codice greco-bizantino donato da Achille Fazzari a Pio X”, annunciando il ritrovamento, nella Biblioteca Apostolica Vaticana, di un prezioso tetravangelo greco-bizantino, composto in Calabria, che si credeva ormai perduto.
Vedi: https://domenicocondito.blogspot.it/2017/04/domenico-condito-levangelario-della.html

Il 12 maggio 2018, è stato ospite al XXXI Salone Internazionale del Libro di Torino, nello stand istituzionale della Regione Calabria, dove ha presentato lo studio pubblicato nell’ultimo numero del Vivarium Scyllacense, la rivista dell'Istituto di Studi su Cassiodoro e il Medioevo in Calabria con sede a Squillace: “L’Evangelario della Conciliazione: ritrovamento e vicende postunitarie del codice greco-bizantino donato da Achille Fazzari a Pio X”, già oggetto di comunicazione al convegno su Cassiodoro del 2017.

In passato, ha ricoperto la carica di Assessore alla Cultura e ai Beni culturali del Comune di Stalettì, in Calabria.



Nessun commento:

Posta un commento